Infografica: le fasi della realizzazione di un film

Infografica: le fasi della realizzazione di un film

Le fasi principali

La produzione di un film è un processo estremamente complesso che vede impegnate molte persone e con competenze professionali e tecniche precise. La sua realizzazione si compone principalmente di 5 fasi: 

1.Ideazione o sviluppo del progetto

Si parte da un soggetto che è un breve racconto che illustra a grandi linee la trama (detto anche sinossi). Dal soggetto si passa al trattamento che è una specie di romanzo del film in cui la narrazione della sinossi è in forma estesa,  i personaggi vengono presentati con le loro storie anche se nel film non verranno mai raccontate. Si passa poi alla scrittura della sceneggiatura che è la descrizione dettagliata del film, scena per scena, compresi dialoghi e descrizione di tutte le location e gli oggetti (chiamati props) presenti nell’inquadratura. 

2.Pre-produzione

Una volta trovati i finanziatori, inizia la fase si pre-produzione che arriva fino al primo ciack. Le attività fondamentali da fare durante la fase di pre-produzione sono: 

  1. spoglio della sceneggiatura: si individua per ogni singola scena gli elementi necessari (location, costumi, props etc.)
  2. preparare un budget dettagliato
  3. casting: contrattualizzare i ruoli principali, ruoli minori e controfigure; 
  4. un piano di lavorazione o PDL (link all’articolo)
  5. ricerca e scouting location 
  6. prove degli attori: si legge la sceneggiatura e si preparano eventuali coreografie
  7. storyboard: è l’illustrazione della sceneggiatura con disegni. Nel cinema non si usa tantissimo, ma per la pubblicità è un must. 
  8. costruire il set: lo scenografo con il suo reparto iniziano a costruire i set in studio o in location.

3.Lavorazione

Questa è la fase in cui si effettuano le riprese del film e rappresenta anche un punto di non ritorno per i finanziatori. Capita spesso che un film venga annullato in pre-produzione ma è estremamente difficile interrompere un film una volta iniziate le riprese. 

Uno degli aspetti più delicati in questa fase sono i sopralluoghi location. I sopralluoghi o servono per accertarsi che le location scelte siano giuste. I fattori che determinano l’idoneità della location sono di tipo produttivo: disponibilità di corrente elettrica, condizioni luce, situazione audio, idoneità della location ad ospitare una troupe ed i conseguenti servizi necessari. È fondamentale scattare molte foto da mostrare poi ai vari reparti, qualora questi avessero bisogno di precise indicazioni geografiche. ProperSet è il primo al mondo ad offrire uno virtual tour 3D navigabile.

4.Post-produzione

La post produzione riguarda sia la parte visiva che quella sonora. Il direttore di edizione in questa fase è fondamentale. Le componenti principali della post-produzione sono: il montaggio del film; la registrazione delle musiche; la creazione degli effetti speciali visivi e l’aggiunta degli effetti sonori; doppiaggio; il montaggio del suono; correzione del colore; stampa del film.

5.Distribuzione

Ad occuparsi della distribuzione è spesso una società indipendente, che lavora come intermediario tra una casa di produzione e gli esercenti. L’obiettivo è convincere l’esercente a noleggiare, o a “prenotare”, ciascun film. In rari casi la distribuzione e la produzione coincidono. Il distributore deve assicurarsi di: 

  1. distribuire le copie; 
  2. del materiale pubblicitario per gli esercenti; 
  3. del doppiaggio e sottotitolazione per la distribuzione estera; 
  4. della gestione di eventuali censure per la proiezione del film nei paesi che lo prevedano

Pronto a far diventare la tua casa un set?

Compila questo modulo di contatto per richiedere un servizio fotografico personalizzato

Per prenotare un tour 3d riempi questo modulo.
Ti contatteremo al piu’ presto!